in

Vicenza, uccide la moglie a martellate e si costituisce: «Sono stato io»- Corriere.it

Vicenza uccide la moglie a martellate e si costituisce Sono


Un cinquantenne ha ucciso la moglie di 39 anni a martellate. È avvenuto a Pove del Grappa (Vicenza). Dopo il delitto l’uomo si è costituito ai carabinieri. A dare l’allarme con una chiamata al 112 è stato lo stesso omicida, fermato dai militari della compagnia di Bassano del Grappa una volta arrivati nella sua abitazione. Sono in corso rilievi e interrogatori.

Il delitto alle 17

Il delitto è avvenuto alle 17 all’interno dell’abitazione della coppia, originaria dell’Albania e residente a Pove del Grappa da diversi anni. I due hanno due figli di 13 e 9 anni e al momento non è dato sapere se l’omicidio è stato consumato davanti a loro. L’abitazione e la zona limitrofe sono state interdette alle persone e al traffico. I carabinieri avrebbero già recuperato l’arma del delitto. Sul posto è atteso a breve anche il pubblico ministero di turno

18 aprile 2021 (modifica il 18 aprile 2021 | 20:24)

© RIPRODUZIONE RISERVATA





Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Navalny, Unione Europea chiede alla Russia la liberazione immediata

Navalny, Unione Europea chiede alla Russia la liberazione immediata

Fantacalcio Malinovskyi e i tre autogol le decisioni della Lega

Fantacalcio, Malinovskyi e i tre autogol, le decisioni della Lega