in

Il Milan ha già gli stessi punti della scorsa Serie A


La vittoria sofferta sul Genoa ha portato i rossoneri a quota 66 punti: tanti quanti ne avevano totalizzati nel campionato 2019-20, ma con 7 giornate ancora da giocare

Punti, punti e ancora punti. Tanti, maledetti e subito, perché la concorrenza in zona Champions è ancora agguerritissima. Non è stato certamente un grande Milan, quello che ha strappato il 2-1 al Genoa nel “lunch match” della 32esima giornata, ma ha ottenuto un risultato di importanza vitale nella lotta per i primi quattro posti della classifica. E alla fine è ciò che più conta, almeno adesso. Se l’Inter che si appresta a vincere lo scudetto non si cura troppo dell’estetica, lo stesso deve valere per l’altra squadra di Milano, che ha in testa solo l’ossessione Champions. Per larghi tratti della stagione il Diavolo ha offerto anche un gioco veloce e piacevole, ma la stanchezza per una stagione logorante – e probabilmente anche la pressione per l’obiettivo che si avvicina – impongono ora soprattutto concretezza.

Finalmente in casa

—  

Il primo obiettivo domenicale era riconquistare San Siro. Non il suo pubblico, perché il Meazza è ancora vuoto, ma almeno tornare a vincere in casa. L’ultimo successo casalingo dei rossoneri era datato 7 febbraio, contro il Crotone: poi sconfitte con Inter e Napoli, più i pareggi con Udinese e Samp. Tabù che ha resistito anche in Europa League (pari con la Stella Rossa, k.o. col Manchester Utd), prima di rompersi col 2-1 ai rossoblù di oggi. Stefano Pioli non si sa spiegare la differenza di rendimento tra casa e trasferta, nessuna delle analisi fatte con lo staff tecnico ha fornito una spiegazione soddisfacente. Ma tant’è: il suo Milan lontano dal Meazza ha un altro passo, occorreva interrompere questa tendenza migliorando le cose a San Siro.

Quota 66

—  

Guardando la classifica senza dividerla in rendimento interno ed esterno, comunque, il Milan ha raggiunto quota 66. Un altro “6” e compare il numero del Diavolo, verrebbe da dire con una battuta. Quel 66, però, è significativo perché è esattamente il numero di punti totalizzato nella Serie A 2019-20: il Milan ha già eguagliato il bottino dello scorso campionato, con 7 giornate ancora sul calendario. Impresa non da poco, da qualsiasi lato la si voglia guardare.



Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Tampone fai da te, il kit arriva nei supermercati- Corriere.it

“Riaprire avrà un prezzo, rischio oggettivo”