Vlahovic e Caceres cos la Fiorentina torna a respirare passo

Vlahovic e Caceres, cos la Fiorentina torna a respirare: passo in avanti verso la salvezza



E’ la vittoria che serviva, costruita soffrendo e con l’atteggiamento della squadra provinciale, sotto gli occhi del presidente Commisso che ha potuto finalmente festeggiare tre punti. Con il 2-1 di Verona i viola fanno un passo in avanti verso la salvezza e attendono il risultato di Udine per capire quale sar il vantaggio sul Cagliari (oggi rispedito a -8). Al Bentegodi segnano Vlahovic su rigore (sedicesimo gol stagionale) e Caceres nella ripresa, di Salcedo il gol dei padroni di casa.

Nella formazione Iachini risparmia Castrovilli e rilancia Amrabat, dietro c’ Quarta al posto di Milenkovic mentre Venuti e Biraghi sono gli esterni. Se non cambia troppo la formazione non cambia nemmeno l’approccio della Fiorentina, tanto che nella prima mezz’ora solo Dragowski evita lo svantaggio. Il polacco determinante su Bessa in uscita e si ripete su Lasagna e Lazovic, quando invece non arriva sul pallone c’ Venuti sulla linea a salvare i viola come alla mezz’ora sul colpo di testa di un Lasagna molto attivo. Per la squadra di Iachini solo quando il Verona rallenta si apre qualche varco, in uno di questi bravo a infilarsi Bonaventura che chiama finalmente Ribery al tiro, il portiere veronese si salva in corner. E’ comunque un’occasione che regala un pizzico di fiducia, sugli sviluppi di un corner Ribery si lamenta per una trattenuta non sanzionata ma di l a poco il rigore arriva sul serio grazie a una bella azione sulla destra di Venuti che serve Bonaventura, l’entrata di Barak fallosa e per Aureliano fallo. Dal dischetto Vlahovic firma il sedicesimo gol stagionale e soprattutto manda i suoi in vantaggio negli spogliatoi. Juric inserisce un’altra punta, Salcedo, ma i viola si scoprono cinici su una punizione dalla sinistra di Pulgar, dopo un rimpallo in area Caceres lesto a trovare il raddoppio con un preciso diagonale. Sotto di due reti il tecnico del Verona cambia ancora, entrano Sturaro e Zaccagni che risulta subito decisivo. Sul suo cross dalla sinistra Faraoni evita Biraghi e mette sulla testa di Salcedo il gol del due a uno che riapre la sfida. Con l’ingresso dell’ex Kalinic il Verona completamente sbilanciato in avanti ma la manovra non lucida, Iachini invece inserisce Kouame, Castrovilli e Igor, i cambi anticipano solo un finale nel quale Quarta potrebbe finalizzare meglio un bel contropiede. Poco male, per la Fiorentina si tratta di una vittoria fondamentale sulla strada per la salvezza in attesa del match di domenica al Franchi, contro la Juventus.

20 aprile 2021 | 22:56

© RIPRODUZIONE RISERVATA




Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

1620499581 High school boys tennis City playoff pairings

High school boys’ tennis: City playoff pairings

CITY BOYS’ TENNIS OPEN DIVISION Semifinals, Wednesday, 12:30 p.m. #4 Sherman Oaks CES at #1 …

Rispondi