Superlega Inter dopo il no scuse allUefa ma serve diversa

Superlega, Inter dopo il no: scuse all’Uefa, ma serve diversa redistribuzione

Per ora nessuna presa di posizione del club dopo il no al progetto dei 12. A Ceferin verrà però ribadito che i club vedono una parte troppo esigua degli incassi dell’organismo

Nemmeno il tempo di chiedersi cosa sarebbe successo all’Inter dopo la fondazione (insieme ad altri 11 club, tra cui Juve e Milan) della Superlega che ora bisogna fare il ragionamento inverso. Come riallaccerà i fili con Uefa e Lega A il club di Suning alla luce della decisione nella notte di sfilarsi dall’esclusivissimo progetto?

Redistribuzione

—  

Non ci sono ancora prese di posizione ufficiali, il management – senza dimenticare che stasera a Spezia l’Inter gioca un’altra finale scudetto – è in conference call con la Cina dalla prima mattinata. Però si può ipotizzare che, al di là del capo cosparso di cenere, il primo contatto con Aleksander Ceferin, il presidente del massimo organismo calcistico europeo, servirà anche per ribadire che serve una trattativa per una redistribuzione dei ricavi. Il bilancio dell’Uefa negli anni si è arricchito sempre di più, ma i club hanno visto solo una parte della torta.

Nodo interno

—  

In un momento di generale contrazione delle entrate, la proprietà cinese (non va dimenticato che Steven Zhang era nell’Executive board dell’Eca, da cui si è dimesso lunedì) si è fatta allettare dalla prospettiva dei 300 milioni a stagione che avrebbe garantito la partecipazione alla Superlega. Ora, dopo le pressioni da ogni parte, compresa l’anima italiana del club, è arrivata la decisione di sfilarsi dal progetto. Ma anche sul fronte Lega A non sarà facile presentarsi davanti a presidenti che hanno il dente avvelenato e che, oltre ad Agnelli, hanno accusato l’ad nerazzurro Marotta, eletto consigliere Figc nel febbraio scorso, di avere tradito gli altri club dicendo no alla trattativa sui fondi.


Source link

About Bourbiza Mohamed

Check Also

1620360977 Lakers Anthony Davis wont return against Clippers due to back

Lakers’ Anthony Davis won’t return against Clippers due to back spasms

Lakers forward Anthony Davis didn’t return to Thursday’s game with the Clippers because of back …

Rispondi